PREMIO CREATIVITÀ 2013

Dopo gli ottimi risultati della precedente edizione, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la Direzione Generale per le biblioteche, gli istituti culturali ed il diritto d’autore con il supporto del Formez PA hanno organizzato la seconda edizione del “Premio Creatività 2013”, il concorso rivolto agli studenti con lo scopo di incoraggiare gli stessi alla creazione di opere dell’ingegno e alla promozione della “cultura” del diritto di autore.

L’obiettivo è di avvicinare le nuove generazioni ai temi della legalità e della creatività e, in particolare, sensibilizzare i giovani al rispetto dei diritti morali e patrimoniali degli autori così come previsti dalle norme in materia, avvalendosi anche dell’opportunità offerta dalla registrazione delle opere dell’ingegno nel Registro Pubblico Generale delle opere protette, ex art. 103 Legge n. 633/1941.

Le opere ammesse al concorso sono:

  • opere della letteratura, ivi compresi i soggetti cinematografici, le opere drammatiche, scientifiche, didattiche, religiose;
  • opere musicali, ivi comprese le opere drammatico-musicali e di pubblico spettacolo;
  • opere delle arti figurative: scultura, pittura, disegno, incisione e arti figurative similari; disegni ed opere dell’architettura;
  • opere cinematografiche, limitatamente al cortometraggio.

Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione al Concorso “Premio Creatività 2013” è il 27 febbraio alle ore 12.00. Per approfondire potete consultare il bando del concorso.

In copertina: Creatività © Luigi Orru

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *