TRAIN & BIKE

Treno e bicicletta tutto in un unico biglietto: nasce Train&Bike, il nuovo progetto per il turismo sostenibile di Trenord. Per l’estate 2017, da sabato 10 giugno a domenica 1° ottobre, saranno in vendita biglietti speciali che comprendono il viaggio di andata e ritorno in treno in tutta la Lombardia e il noleggio di bici in Valtellina e Valmalenco (a Tirano e Sondrio nei week end di giugno e di settembre e ogni giorno nei mesi di luglio e agosto) e a Iseo (offerta valida ogni giorno), con l’aggiunta di sconti su strutture ricettive e punti di ristoro.
Già oggi oltre 22 mila utenti di Trenord utilizzano la bicicletta per recarsi alla stazione e accedere al treno. L’obiettivo è ora quello di facilitare la relazione tra il viaggio e i servizi di bike sharing presenti in tutte le città lombarde. I biglietti speciali di Trenord sono una soluzione comoda, conveniente ed ecosostenibile. Comoda perché si lascia a casa il pensiero del traffico e del trasporto della bicicletta. Conveniente perché le nuove proposte partono da soli 14 fino a un massimo di 56 euro per una famiglia di quattro persone e comportano un bel risparmio rispetto ai prezzi di listino. Ecosostenibile perché con un viaggio andata e ritorno in treno da Milano a Sondrio, per esempio, lasciando l’auto in garage si risparmia l’emissione di 13 Kg di CO2.
“Ogni giorno – afferma Cinzia Farisè, CEO di Trenord – il 25% dei nostri Clienti viaggia per turismo, svago, cultura: questo significa che un quarto dei nostri clienti nei giorni feriali è leisure; negli ultimi due anni abbiamo registrato un crescente aumento di viaggiatori anche nei fine settimana: +13%. In particolare, sulla linea Milano-Lecco-Sondrio-Tirano nel 2016 abbiamo registrato nel fine settimana un incremento di passeggeri del 10% rispetto al 2015, trend che si è confermato nella stagione invernale appena trascorsa con le proposte ‘Scopri il bianco di Lombardia’. Questi risultati ci hanno spinto a proseguire le collaborazioni con gli enti del territorio per continuare a offrire un’esperienza di un nuovo modello di mobilità sostenibile e integrata”.
In copertina: Bikes and Train © Thomas Hawk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *