RISCOPRIRE L’ITALIA CON IL FAI

Le Giornate FAI di Primavera sono giunte alla loro XXII Edizione: sabato 22 e domenica 23 marzo 750 luoghi del patrimonio culturale e ambientale italiano saranno visitabili lungo tutta la Penisola.
A Como apriranno i giardini di Villa Balbianello a Lenno, il castello, il borgo, Villa Calvi Radice Fossati a Carimate, la Basilica di Galliano a Cantù, il borgo di Palanzo-frazione di Faggeto Lario e Villa Fogazzaro Roi a Oria in frazione Valsolda.

La capitale spalancherà le porte di monumenti come il mausoleo di Augusto, il teatro di Marcello e il foro italico, per ripercorrere il cammino di Augusto, l’imperatore romano che ha reso Roma un grande impero.

Giovani apprendisti ciceroni guideranno il pubblico nei più svariati itinerari culturali e un gruppo di oratori proporrà visite guidate per stranieri, in linea col progetto “Arte. Un ponte tra culture”.
Circa il 40% dei beni fruibili potranno ospitare persone con disabilità fisica.
Le visite sono a contributo libero; per gli iscritti FAI sono riservate corsie privilegiate.
Per ulteriori informazioni scrivere a giornatefai@fondoambienteitaliano.it

In copertina: Villa Balbianello © Vitasary

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *