PANE E VINO: È FESTA IN ALTA MURGIA

Chi sta già pensando alle vacanze? Se a fine mese siete vicini al Parco Nazionale dell’Alta Murgia non potete perdervi il “Festival della Ruralità” che dal 28 maggio al 1° giugno animerà la Puglia con una cinque giorni dedicata alla natura, alla tradizione, alla cultura, all’ambiente, al lavoro e alla scoperta del tema delle ruralità. Si susseguiranno attività formative e informative, performance artistiche fatte di musica, mostre e fotografia, congressi, incontri, approfondimenti, escursioni guidate, laboratori didattici e aperitivi letterari.
Pane e Vino” è il titolo-slogan del Festival, due parole dal forte potere emotivo che portano con sé un significato primario di convivialità. Il Festival, infatti, parte dalle radici, dal grano, dalla vigna e diventa pane, essenziale e saggio, vino frugale e al tempo stesso eccellenza e bevanda degli dei.
In questo modo il presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia Cesare Veronico descrive il Festival della Ruralità: “è l’occasione per consolidare il legame con la parte pulsante del Parco ovvero le aziende agricole […]che trovano in questo evento una opportunità attraverso cui valorizzare se stesse. Il Festival finora è stato un successo, non solo in termini di presenze fisiche ma anche in termini di attenzione istituzionale verso l’iniziativa. Questo legittima il ruolo del Parco che, oltre alla sua mission, ovvero quella di preservare tutto ciò che ricade all’interno del Parco, lancia ora una grande sfida che è la valorizzazione dello stesso”.

Maggiori informazioni sul sito.

In copertina: grissini e vino, vecchi valori… © Eugenia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *