LE REGIONI MIGLIORI SUL WEB

Nell’era in cui su Trip Advisor è possibile recensire persino i monumenti, le scelte dei turisti in tema di destinazione sono influenzate dalle esperienze e dalle recensioni online degli utenti che hanno già visitato un determinato luogo o soggiornato in una struttura ricettiva: va da sé che, per una destinazione turistica, la reputazione digitale è una fondamentale leva di marketing.

Travel Appeal, in occasione di TTG Incontri a Rimini, ha assegnato il Premio Italia Destinazione Digitale, premiando sei Regioni per altrettante diverse “categorie”. Alla Calabria il premio per la migliore fidelizzazione; al Piemonte il riconoscimento per la miglior connettività; la Basilicata è risultata la regione più amata dai turisti stranieri, con un sentiment positivo dell’88.9%; l’Umbria, con un sentiment positivo del 94.7%, è la regione giudicata più accogliente; la regione più recensita del web è il Veneto, con 888.045 recensioni. Il gradino più alto del podio è andato al Trentino Alto Adige, la regione migliore in termini di reputazione digitale. Menzione speciale per la Valle d’Aosta come regione più promettente.

Per analizzare la percezione dell’offerta turistica italiana da parte dei viaggiatori italiani e stranieri, e le conseguenti recensioni online, Travel Appeal ha osservato il periodo compreso tra il 1° Ottobre 2016 e il 30 Settembre 2017, prendendo in considerazione i principali canali di recensione e OTA (TripAdvisor, Booking.com, Expedia, Google) per un totale di 7.376.218 recensioni analizzate (+17% rispetto allo stesso periodo 2015/2016), contenenti 29.618.362 opinioni, su 204.387 strutture ricettive del settore alberghiero ed extralberghiero (+85% rispetto allo stesso periodo 2015/2016).

In copertina: nature-laptop-outside-macbook © Arch’educ

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *