ESTATE AL PARCO PER PICCOLI NATURALISTI

La parola estate è sinonimo di vacanze, ma vacanze non è sinonimo di solo mare! La redazione di UCNews ha pensato alle famiglie che vogliono far vivere ai propri piccoli una vacanza immersi nella natura a contatto con flora e fauna.

Tra gli appuntamenti a spasso per le aree verdi d’Italia vi segnaliamo quello del Parco Naturale Puez-Odle (Alto Adige, Provincia di Bolzano) dedicato ai giovani esploratori che, andando a scoprire il mondo delle piante, potranno acquisire il “Diploma dei Dolomiti Ranger”. Il programma si articola in un’esperienza di 3 giornate vivibili entro il 6 settembre.

Se invece vi trovate in Sardegna fino al 9 agosto è attivo il servizio “Estate al Parco”, il percorso avventura del Parco Naturale Regionale Molentargius-Saline che offre la possibilità ai bambini tra i 6 e i 12 anni di vivere l’ambiente naturale del parco, tra bacini di acqua dolce e acqua salata, attraverso escursioni in battello, bici e minibus elettrico, canoa e tanto altro. Il programma prevede laboratori, visite guidate e spazi gioco.

Anche al Parco del Corno delle Scale, nell’Appennino Bolognese, hanno pensato ai più piccoli col Sognabosco, le attività tra natura e fantasia per bambini dai 5 anni in su. Appuntamento ogni giovedì di agosto al Centro Visita di Pianaccio (Lizzano in Belvedere) alle 16.00.

Al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise è il mercoledì la giornata dedicata ai bambini, “un pomeriggio da orsetti” per i piccoli dai 4 ai 10 anni che vogliono conoscere i segreti della natura. Il servizio è attivo dal 24 luglio al 4 settembre.

Infine, se volete che i vostri bambini imparino divertendosi a fare la raccolta differenziata, segnate sul calendario l’appuntamento del 7 agosto al Parco Naturale Regionale Monti Simbruini (RM) “Giocare… Riciclando”. I vostri piccoli rivaluteranno i materiali di scarto trasformandoli in piccoli oggetti utili.

Non ci resta che augurarvi buon divertimento e buon estate al parco.

Foto in copertina: A testa in giù per vedere il mondo al contrario © Michela Medda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *