INNOVAZIONE D’ESTATE CON LA CITY CAR IBRIDA

Prendi una macchina ibrida e un parco urbano dedicato all’innovazione tecnologica ed ecco nascere “Villa Ada – Roma Incontra il Mondo”, la manifestazione dell’estate romana, giunta quest’anno alla ventunesima edizione.

“Villa Ada Smart Camp” è stata la location perfetta per presentare “Spazia”, prototipo di microcar ibrida da città. Il veicolo, che si avvale di un motore ibrido messo a punto presso il laboratorio Veicoli a basso impatto ambientale dell’ENEA, è in grado di viaggiare in modalità tradizionale, elettrica e ibrida. Inoltre il prototipo integra un piccolo sistema di accumulo con batter

Spazia

Tali innovazioni consentono alla vettura di migliorare le prestazioni in ibrido, di abbattere i consumi, di ridurre le emissioni di Co2 nell’atmosfera e di viaggiare in modalità completamente elettrica. Le principali caratteristiche di “Spazia” consistono in un motore termico bicilindrico a gasolio in alluminio da 440 cc, 4 kW, iniezione diretta common rail, raffreddamento a liquido, generatore elettrico sincrono a magneti permanenti da 48 V, 3 kW e batterie polimeriche agli ioni di litio nichel cobalto manganese da 88 V, 40 Ah.ie al litio che occupa lo stesso spazio dei motori tradizionali, rendendoli quindi

intercambiabili.

Nel testo: Spazia © Enea
In copertina: Roman streets © Tobias Abel

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *