PER UN MONDO DI CICLISTI

Non avete mai pensato che la vostra auto sia dispendiosa? Bollo, assicurazione, multe e carburante sono tutte spese che gravano sul bilancio familiare. Accanto alle questioni economiche, si fa largo anche una nuova coscienza ambientale che spinge verso un cambiamento nelle abitudini quotidiane di vita e di spostamento. Come? L’ innovazione sembra essere la risposta.

E così la tecnologia va incontro alla nuova idea di benessere e offre un  spunto di riflessione sulla qualità dei trasporti sostenibili  attraverso Bike my Money, applicazione che calcola il risparmio della scelta di utilizzare mezzi alternativi all’automobile privata. In sostanza, la schemata del vostro smartphone vi mostrerà quanta CO2 non avete prodotto, quanto carburante non avete consumato e quanti soldi in più avete nel portafoglio.
Se l’idea di passare le vacanze pasquali pedalando vi alletta, cosa aspettate  a fare un giro nello store del vostro telefono alla ricerca di My tracks? Avrete così la possibilità di sapere in tempo reale il percorso, la velocità, la distanza e il dislivello delle vostre passeggiate, annotarlo e condividerlo con i vostri amici sui diversi social.
Chi di voi partirà per esplorare il mondo dovrebbe, invece, scaricare Cycle Hire Widget Lite e avere l’opportunità di individuare la postazione di bike-sharing più vicina tra quelle di 35 città sparse per i cinque continenti.
Ormai non ci sono più scuse neppure per chi possiede una vecchia e malridotta bicicletta: Bike Repair mette a disposizione guide con consigli e tutorial che illustrano come riparare il vecchio mezzo.

Non è più tempo per la pigrizia! Le strade possono svuotarsi delle automobili e riempirsi di biciclette.

In copertina: grazielle … © michelE spilleR

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *