UN GENERATORE DI ENERGIA MOBILE

Lo descrivono come una specie di transformer. Quando posato a terra, il container Ecos PowerCube si apre dispiegando come ali le sue pareti e diventando il generatore di energia solare mobile più grande al mondo, una centrale solare autosufficiente e trasportabile con qualsiasi mezzo in ogni angolo del mondo. Per via aerea, marittima o attraverso i treni, il cubo può raggiungere le zone in cui ci sia bisogno di energia o acqua potabile come supporto agli sforzi umanitari in condizioni di disastri ambientali o difficoltà.

La sua superficie, infatti, è ricoperta da pannelli fotovoltaici ad alta potenza che, se necessario, sono combinati con delle turbine eoliche. L’energia viene immagazzinata in batterie di bordo e può arrivare fino a 15 kilowatt e può essere utilizzata per alimentare i sistemi di comunicazione di bordo, comunicazioni satellitari, una connessione wireless e sistemi di trattamento e distribuzione di acqua potabile.
All’interno del container c’è abbastanza spazio perché questo possa fungere da rifugio, scuola, o centro di assistenza medica temporanea.

In copertina: … futuro… © Alessandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *