LA CULTURA È MOBILE, LE APP DEL MIBACT

Si avvicina il weekend e vorreste visitare un museo o vedere una mostra? Da oggi la cultura è a portata di smartphone. Il Mibact, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, lancia una serie di application per trovare notizie, informazioni bibliografiche e curiosità dedicate al nostro patrimonio artistico-culturale, scovare il museo più vicino a casa, ma anche fare un giro virtuale di un’area archeologica dal divano di casa vostra.

Per cominciare vi segnaliamo iMiBACT MUSEUM, l’app contiene schede dettagliate e informazioni su più di 500 musei statali italiani, percorsi storico-artistici, consigli utili e segnalazioni su cosa visitare vicino a voi.
Consultabile su telefoni e tablet android e iOS, troviamo anche L’OPAC SBN. Si tratta di un’applicazione che consente di consultare il catalogo collettivo delle biblioteche partecipanti al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN). Accederete così  a 12 milioni di notizie bibliografiche corredate da 67 milioni di localizzazioni contenute nel Catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale. Molte le funzioni disponibili: dalla ricerca bibliografica, alla visualizzazione su mappa delle biblioteche, al salvataggio delle ricerche effettuate.

Voglia di un giro in Abruzzo? Con IUVANUM potrete fare una viaggio multimediale nell’antica città di Iuvanum, in provincia di Chieti. Un vero e proprio progetto di ricostruzione virtuale dell’area archeologica abitata dai Carricini, gruppo etnico sannitico che occupava il territorio tra la Maiella e il Sangro dal IV al I secolo avanti Cristo..

Un passo in piu’ verso la valorizzazione dell’arte e della cultura nelle province di Caserta e Benevento arriva grazie alla piattaforma “Guida della Reggia di Caserta e del suo territorio”. Nata dalla collaborazione fra la start-up Arte.it e la Soprintendenza delle Province di Caserta e Benevento, l’obiettivo è quello di mettere a sistema la Reggia, il Parco e l’intero patrimonio artistico del territorio per offrire agli utenti uno sguardo su tutte le sue meraviglie artistiche, culturali e monumentali.

Anche la Galleria Estense di Modena si è dotata di una app. Potrete essere aggiornati su news, mostre ed eventi, scaricando le notizie dal sito. Oltre ad avere informazioni utili su orari e biglietteria, chi desidera può anche consultare una scelta delle opere presenti all’interno della Galleria.

Numerose le application laziali per scoprire e visitare le ricchezze della Regione. Noi vi segnaliamo ArcheoRoma che consente di fare una visita guidata nella capitale. Nata per rendere “mobile” il patrimonio archeologico della città e per promuovere l’arte attraverso nuovi canali di comunicazione,  ArcheoRoma contiene tutte le informazioni utili su musei, siti archeologici, mostre ed eventi.

Se siete ancora curiosi, sul sito del Ministero dei Beni Culturali troverete l’elenco completo delle application disponibili che riguardano anche i beni di altre regioni italiane come Liguria, Friuli, Piemonte, Toscana e Veneto.

di Emanuela Donetti

In copertina: © Ministerio de Cultura de la Nación

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *