Dati dagli smartphone per la pianificazione del trasporto urbano

Stop a colossali e costose indagini e ricerche: la nuova frontiera sono i dati provenienti dagli smartphone.

Potrebbe essere questo il futuro della pianificazione del trasporto urbano, come testimonia il lavoro di AirSage, una compagnia statunitense che raccoglie i dati provenienti dai segnali wireless, trasformandoli in informazioni utili per l’analisi degli spostamenti e dell’utilizzo della connessione durante questi.

I dati provenienti dagli smartphone costituiscono un nuovo mercato per vari settori di business, tra cui quello della pianificazione urbana e dei trasporti, integrando notevolmente i dati raccolti in maniera “tradizionale”.
Sin dagli anni ’60 vengono elaborati dei modelli di simulazione degli spostamenti delle persone in città per valutarne l’impatto e affrontare le varie problematiche. Oggi, la diffusione da record in tutto il mondo degli smartphone e delle tecnologie di protezione della privacy consente a scienziati, ingegneri, urbanisti e pianificatori di estrarre molte informazioni utili ai fini della pianificazione urbana. I prossimi modelli di simulazione si avvarranno notevolmente di molti dati provenienti dagli smartphone, come le tracce GPS, le transazioni e altre attività online, per prevedere e valutare la people-place interaction, cioè il modo in cui le persone si spostano nella città e interagiscono con i diversi luoghi.

Una prima mossa in questo senso è l’analisi sulla multi-day travel demand condotta da TRB (Transportation Research Board) con AirSage, che grazie ai dati dei segnali wireless da mobile hanno costruito delle matrici origine-destinazione: somigliano a delle intricate ragnatele colorate, in cui le linee verdi sono quelle meno “trafficate” e viceversa quelle rosse. Simpatico notare come nell’area di Orlando (Florida) le linee rosse si concentrano intorno a Disney World e agli altri parchi divertimento.

Articolo originale: https://www.linkedin.com/pulse/mobile-phone-data-urban-transportation-planning-meead-saberi?trk=hp-feed-article-title-like

di Emanuela Donetti

In copertina: Caledos Runner / ND0_4582 © N i c o l a

One thought on “Dati dagli smartphone per la pianificazione del trasporto urbano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *