divano

TORNA IL DIVANO DELL’INNOVAZIONE

Il 12 aprile durante la Milano Design Week 2013 non perdetevi il nuovo appuntamento con il Divano dell’Innovazione, il format ideato da Urbano l’h@b e realizzato in collaborazione con Clickutility on Earth. L’evento ospiterà esperti di trasformazione urbana e li inviterà a sedersi sul divano per dialogare e confrontarsi sulla smart city e le città del futuro.
Nato per parlare della città che si trasforma, delle nuove architetture e stili di vita, il Divano dell’Innovazione è diventato un appuntamento fisso dove esperti e creativi possano condividere le loro visioni, per un cambiamento che generi progresso.

Dalle 18:00 alle 19:30 il tema sarà Wise City: l’innovazione applicata a città, edifici e mobilità
Dialogheranno sul divano Francesco Fontana Giusti (Svolge la sua carriera internazionale in primarie aziende del settore automobilistico ed extra settore. Da Johnson & Johnson, Publicis/FCB e L’Oreal. A fine ‘94, inizia l’avventura automobilistica nel gruppo General Motors Italia, in Opel come Marketing Services Manager poi In Saab Italia come Marketing Director. Nel 2009 passa dal Marketing alla Comunicazione come PR Director di Chevrolet Italia. Da Novembre 2011 è Image & Communication Director di Renault Italia con responsabilità anche di Dacia) e Ranieri Fontana Giusti (Architetto, durante gli studi lavora per vari studi. Dopo la laurea, collabora con Frishman Rogers Partnership, MRA Associates, Fletcher Priest Architects e Massimiliano Fuksas a Roma. Lavora anche in proprio su vari progetti residenziali. Nel 2006, si unisce allo studio internazionale KPF a Londra. Diventa capo progetto per la ristrutturazione della Tour FIRST a Parigi che segue fino alla sua consegna. Ranieri è stato recentemente coinvolto nella direzione artistica per il progetto di Porta Nuova a Milano, che comprende 57.500 m2 di edifici per uffici, retail e residenziale). Entrambi dialogheranno con Anna Barbara. Architetto e designer di Viapiranesi, si laurea in Architettura al Politecnico di Milano nel 1993. Dal 1998 al 2001 ha vissuto tra l’Italia e l’Asia dove è stata visiting professor nelle Facoltà di Architettura, Design e Interni della Kookmin University, al Techno Brain Master 21 a Seoul e consulente per il Ministero del Commercio della Corea del Sud. Dal 2000 è consulente per aziende internazionali nel settore del design e dell’architettura d’interni in Giappone, Corea del Sud, Francia, Stati Uniti, Brasile, Emirati Arabi, Giordania, Germania. Nel 2010 espone l’opera Kairos e Cronos nel Padiglione Italia, durante la XII Mostra Internazionale di Architettura, Biennale di Architettura di Venezia.
Dalle 19.30 alle 21.00 secondo incontro dal titolo “La città come incubatore artistico di innovazione e idee”. Tema del dialogo sono i nuovi scenari urbani in materia di mobilità cittadina e urban design. Al centro del dibattito gli esempi di mobilità intelligente nelle smart cities e l’arte del wall painting come nuova frontiera artistica della public art.
A parlarne saranno Roberto Borghi (ha iniziato a occuparsi attivamente di arte contemporanea nel 1996 collaborando con la galleria Misshokan di Kobe, presso cui ha curato una serie di mostre sui rapporti fra arte orientale e design occidentale. Realizza poi la mostra “Fuori il futuro”, “Contemporanea 1. Spazi vuoti”, “Moving”, “Contemporanea 2. Tra cronaca e storia”. Ha inoltre curato l’edizione 2005 e 2006 del Premio Mantero per l’Arte Giovane. Attualmente è curatore della Gallery de La Tessitura) e Fabrizio Musa (comincia negli anni ’90, contaminando le tecniche pittoriche più tradizionali con le nuove tecnologie. Tra le sue ultime mostre si segnalano le personali “Bruxelles.Txt, “Cina,Txt”, “Tribute to Terragni”, “Terragni.Txt, il wall paint ‘Novocomum XXL txt’, “Fabrizio Musa” e “Tribute to Kubrick”). La moderatrice dell’incontro sarà Anna Barbara.
Per ulteriori informazioni visita il sito del Divano dell’Innovazione.
La serata potrà essere seguita anche su Facebook e Twitter, interagendo direttamente con i protagonisti che si siederanno sul divano. Appuntamento per il 12 aprile 2013 presso La Triennale di Milano – Teatro Agorà (via Alemagna 6, Milano).

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>