VENTO Bici Tour 2016

Amanti delle due ruote, scaldate i pedali: dal 17 al 25 settembre torna VENTO Bici Tour: 679 km, 9 tappe e 24 eventi da Venezia a Torino, costeggiando il Po, durante la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. Il tour è gratuito, non serve iscriversi e non ci sono pedalate collettive organizzate, basta farsi trovare pronti in una delle tappe nei giorni e negli orari definiti dal programma.

Il tema della quarta edizione del tour sarà “Ricuciamo la bellezza”: la bicicletta è il mezzo migliore non solo per muoversi in modo salutare ed ecologico, ma anche per apprezzare bellezze quasi invisibili ed evitare che vengano abbandonate. Dalle risaie agli antichi ponti di ferro sul Po, dagli argini e le bonifiche fino alle aree protette e i siti UNESCO, alla ri-scoperta delle identità e delle storie delle località del nord Italia tappe del tour, tra Veneto, Emilia-Romagna, Lombardia e Piemonte. A ogni tappa sono previsti eventi come conferenze, discussioni, presentazioni di libri e di progetti, visite guidate, crociere, aperitivi e degustazioni. Passa anche attraverso il cibo e la tradizione gastronomica, infatti, la salvaguardia e la trasmissione delle identità locali: durante il percorso la carovana a due ruote raccoglierà le paste ripiene tipiche di ogni zona attraversata, fino alla tappa finale a Torino, al Salone del Gusto.

I sindaci di alcuni dei comuni toccati da VENTO firmeranno il Protocollo d’intesa VENTO, per promuovere la conoscenza del progetto tra i cittadini e per favorire partecipazione e finanziamenti, ma anche per avviare la crescita di un’economia turistica lungo l’itinerario. Inoltre VENTO fa parte delle ciclabili di interesse prioritario riconosciute dal protocollo tra Ministero delle infrastrutture, dei Beni Culturali, del Turismo per la Rete delle ciclovie turistiche nazionali. Segno del riconoscimento crescente dato alla mobilità ciclistica nell’ambito del turismo sostenibile.

In copertina: In bici lungo il Po © Piero Annoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *