FINITI GLI INCENTIVI PER I PRIVATI

 45 euro. O, per essere precisi,  45,61 euro. Questa la cifra rimasta nelle casse del Ministero dello Sviluppo Economico a disposizione, sotto forma di incentivi, dei privati che vogliano acquistare mezzi a basse emissioni. Tradotto: gli incentivi per i privati sono finiti. Sono bastate poco più di due settimane per dare ragione a quanti sostenevano che la cifra per i privati fosse troppo bassa in confronto agli incentivi messi a disposizione dei veicoli a uso terzi e aziendali che hanno ancora oltre 31.000 euro a disposizione, come anticipato nel nostro “Speciale incentivi”. Altra considerazione interessante è l’alimentazione dei veicoli immatricolati con gli incentivi statali. Vince, o meglio stravince, il metano, relegando l’elettrico addirittura al di sotto degli ibridi e in vantaggio solo su GPL e altre alimentazioni. Un risultato che lascia l’amaro in bocca a quanti pensavano che l’elettrico avrebbe svoltato grazie agli incentivi. Sul sito creato dal Mise tutti i dati e le cifre per rimanere informati in tempo reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *