ARRIVANO GLI ECO-BUS

La Provincia di Bolzano fa un altro passo avanti verso una mobilità sostenibile. Dopo aver introdotto AltoAdigePass per viaggiare su tutto il territorio con un’unica tessera, ora sceglie di rendere i trasporti pubblici “Eco”.
La Giunta provinciale ha infatti dato il via libera al bando da parte della STA (la società che gestisce il servizio di trasporto pubblico) per l’acquisto di 5 autobus a idrogeno.
“A Bolzano Sud – ha spiegato Luis Durnwalder, Presidente della Provincia – c’è un impianto per la produzione di idrogeno considerato particolarmente all’avanguardia, e inoltre si tratta di sensibilizzare la popolazione: questa forma alternativa di carburante non solo contribuisce all’abbattimento dell’inquinamento atmosferico, ma è anche utilizzabile su auto private e mezzi pubblici”.
L’iniziativa fa parte di un progetto sostenuto dall’Unione Europea che ha lo scopo di testare e mettere alla prova 26 bus  a idrogeno che verranno acquistati dalle diverse istituzioni aderenti. Oltre alla Provincia di Bolzano fanno parte di questo progetto anche Londra, Oslo, Milano e Aarau.
In totale l’operazione avrà un costo di 9 milioni di euro. L’Unione Europa sosterrà il progetto con un contributo pari al 32% degli investimenti complessivi.
“Vogliamo diffondere l’utilizzo dell’idrogeno – ha concluso Durnwalder – e l’acquisto di automobili ibride in grado di sfruttare sia il carburante tradizionale che quello alternativo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *