ADDIO SEMAFORO ROSSO

Sull’Economist di questa settima abbiamo trovato un articolo molto interessante che parla di una possibile soluzione ad un problema che interessa molti italiani: lo stress da traffico.
Ebbene, potrebbe esserci una soluzione in arrivo per cancellarlo dalle nostre menti, o almeno per renderlo molto più leggero.
Margaret Martonosi e Emmanouil Koukoumidis della Princeton University e Li-shiuan Peh del Massachusetts Institute of Technology hanno infatti ideato un software per smartphone grazie al quale potremo evitare di fermarci ai semafori.
Come? Basterà caricare il loro software, chiamato SignalGuru, sul proprio telefonino e attaccarlo alla parte interna del parabrezza della propria vettura, con l’obiettivo della fotocamera che punta in avanti.
“SignalGuru –
come ci spiega l’Economist – è progettato per rilevare i semafori e seguire il loro status di rosso, giallo o verde. Queste informazioni vengono trasmesse ad altri telefoni nella zona che sono dotati dello stesso software, e se ce ne sono abbastanza, è possibile conoscere lo stato dei semafori della città. Utilizzando queste informazioni, SignalGuru è in grado di calcolare il programma del semaforo che si sta per raggiungere e suggeriscono la velocità con cui la persona al volante dovrebbe viaggiare per evitare di incorrere le luci rosse.”
Già due test sono stati compiuti nelle città di Cambridge e Singapore. I risultati ottenuti sono stati una diminuzione del consumo complessivo del carburante di circa il 20% oltre che ovviamente la riduzione della frustrazione e dello stress dei guidatori!

L’articolo completo lo potete trovare sul sito www.economist.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *