G4. LE PRIME REAZIONI

Amsterdam presenta la G4, la nuova strategia 2013 della Global Reporting Initiative per il reporting di sostenibilità . Lo farà davanti a un’audience di oltre 1500 leader e esperti provenienti da business, finanza, università e terzo settore a partire da oggi, nel centro congressi RAI della città olandese.

Sulla strategia 2013 si sono già espressi stakeholder internazionali tra i quali Marina Migliorato, a capo della sezione responsabilità sociale d’impresa di Enel, che ha affermato: “Per creare un nuovo modello di business le aziende devono integrare la responsabilità sociale d’impresa all’interno della loro strategia. È sicuramente un lungo percorso ma la strategia G4 ha dato il via a un processo fondamentale per raggiungere questo importante obiettivo”.

Christian Mouillon, di Ernst & Young, ha commentato: “Questo passaggio incrementerà la trasparenza e aggiungerà valore al reporting di sostenibilità per i leader di vari settori  e creerà uno spazio più accessibile per le organizzazioni, in particolare per chi non si è mai occupato di reporting”.

Christianna Wood, presidente e CEO presso la statunitense Gore Creek Capital, ha dichiarato: “Dal momento che gli investitoti globali premono per una maggiore trasparenza riguardo all’ambiente, alla governance e agli aspetti sociali, la G4 è l’unica strategia che fornisce a livello globale linee guida basate su un approccio di confronto tra gli attori in campo”.

Dello stesso parere Kim Hessler, della General Electric, che ha aggiunto: “Le linee guida G4 evidenziano qual è la strada da seguire in tema di sostenibilità”.

Urbano Creativo News è Media Partner dell’evento e segue la diretta da Amsterdam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *