NUOVA VITA AL FORTE ROMANO

Il Forte Portuense fu costruito nel 1886 e, insieme ad altri quattordici forti, aveva lo scopo di difendere Roma. Nonostante l’indiscutibile valore storico e culturale per anni il Forte Portuense è stato oggetto dell’incuria generale ed è rimasto un luogo chiuso ed inaccessibile ai cittadini. È per questo che YAC , in collaborazione con l’Università La Sapienza e Progetto Forti, ha indetto un concorso per innescare intorno a questa ex architettura militare un progetto di riqualificazione urbana.

I progettisti dovranno tradurre il Forte portuense in elemento architettonico interagente sulle differenti scale: a livello locale quale centro civico e di servizi, a livello territoriale quale nodo appartenente ad una rete metropolitana di strutture culturali e sportive, che trasformino il sistema fortificato in un originalissimo “community ring”.

Per i primi tre classificati sono previsti premi in denaro (da 8.000 a 2.000 euro), l’esposizione e la pubblicazione del progetto su magazines e giornali di architettura. Si attribuiranno anche “Honorable Mentions” con diversi riconoscimenti.
Le iscrizioni, a pagamento, sono aperte fino al 19 gennaio 2015.
La consegna degli elaborati dovrà avvenire entro le 12.00 del 26 gennaio 2015.

In allegato il bando.
Maggiori informazioni sul sito.

In copertina: Forte Portuense © Riva Portuense

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *