SVILUPPO UMANO E AMBIENTE

Le questioni ambientali hanno assunto negli ultimi anni crescente rilevanza pubblica e occupazionale.
L’Alta Scuola per l’Ambiente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Brescia) risponde alla recente crisi economica con un Master di eccellenza dal titolo “Sviluppo Umano e Ambiente” per cogliere concrete opportunità nel mondo del lavoro, che richiede oggi competenze in grado di soddisfare gli obiettivi di sostenibilità scelti per EXPO 2015, in linea con i traguardi fissati dall’Unione Europea.
Il Master si propone di:

  • qualificare la professionalità di quanti operano o ambiscono ad inserirsi in imprese ed enti, associazioni e fondazioni impegnate a favore dell’ambiente, dello sviluppo umano e della promozione della sostenibilità;
  • fornire una preparazione di elevato profilo multidisciplinare che interessa gli ambiti delle scienze fisiche e naturali, etiche e giuridiche, politiche ed economiche, psicologiche e sociologiche, pedagogico-educative e metodologico-didattiche, nella prospettiva della policy ambientali eco-sostenibili, sostenute da appropriati processi di formazione e comunicazione;
  • facilitare l’incontro con il mercato del lavoro e  intercettare nuove richieste di competenze professionali in campo ambientale nel quadro dell’attuale trasformazione dei modelli di intervento e dell’instaurazione di rapporti interistituzionali per individuare le procedure d’azione più adeguate, ad un livello specialistico di approfondimento culturale.

Il corso è rivolto a tutti coloro che sono in possesso di un titolo di laurea magistrale o equivalente, in particolare a neolaureati, liberi professionisti, insegnanti e formatori, dirigenti e responsabili, coordinatori di progetto e amministratori. Il numero degli ammessi al corso di Master universitario di II livello è fissato in un minimo di 20 e non può essere superiore a 30.
I diplomati del master potranno operare in imprese e istituzioni, società di servizi operanti nei campi dell’ambiente e dello sviluppo economico, enti di formazione e centri di ricerca e consulenza multidisciplinare.
Il corso prevede si articola in 7 moduli d’insegnamento (40 CFU totali), pari a 200 ore di lezione frontale e 120 a distanza, unitamente ad attività di studio personale; uno stage (15 CFU) di 250 ore affiancato da attività di riflessione guidata in aula (25 ore) e di documentazione-rielaborazione personale (100 ore) sull’esperienza compiuta, attività di laboratorio integrate e prova finale (5 CFU).
Il termine per la presentazione della domanda è il 23 gennaio 2013.
Per consultare il programma completo del Master e scaricare il modulo di iscrizione clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *