SPACE TO CULTURE

Esistono molti siti di produzione e grandi stabilimenti industriali che, svuotati e inutilizzati, sono in attesa di una dell’attribuzione di un nuovo contenuto.
La YAC (Young Architects Competitions) e Nute Partecipazioni lanciano una sfida a tutti i progettisti: architetti, designers, artisti, studenti, laureati e professionisti sono invitati a pensare alla trasformazione di un importante stabilimento a Quarto Inferiore (Granarolo, Bologna) ex polo manifatturiero, in un luogo di cultura, arte e pubbliche relazioni. L’obiettivo del concorso sarà quello di definire una struttura in grado di attirare attenzione ed investimenti in un numero quanto più ampio di stakeholders. YAC chiede ai partecipanti di farsi ispirare dai temi di temporalità e personalizzazione e immaginare quindi spazi componibili e dinamici a seconda delle diverse richieste degli utenti.

Il primo, il secondo e il terzo posto prevedono la pubblicazione del progetto su siti e blog di architettura e un premio in denaro di rispettivamente 8.000€, 4.000€ e 2.000€.

Le iscrizioni sono aperte fino al 24 febbraio 2014.

Per conoscere gli altri premi e tutte le informazioni sulle quote di iscrizione visita il sito dedicato all’evento.

In copertina: Architecture © Moyan Brenn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *