PROGETTO MUSA: COMINCIA IL CORSO DI FORMAZIONE

Prendiamo 8 aree del sud Italia in cui sperimentare nuove forme di mobilità intelligente. A questo aggiungiamo la volontà di coinvolgere le amministrazioni locali viste come  fattori chiave per consentire la pianificazione e l’adozione degli strumenti utili per uno sviluppo efficace e duraturo in questi territori.
Questi gli ingredienti del progetto MUSA, iniziativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri nata nell’ambito degli interventi del Programma operativo nazionale ”Governance e azioni di sistema”di cui vi avevamo già parlato in un nostro precedente articolo.

Nel 2013, proprio per incrementare la partecipazione e formare figure capaci di gestire il cambiamento, è stato ideato il corso tecnico-specialistico in pianificazione dei trasporti e sostenibilità urbana. La prima a cominciare sarà la Campania, il 24 e il 25 gennaio. Seguiranno Puglia (febbraio-maggio), Sicilia (marzo-giugno) e Calabria (maggio-luglio).
Ciascun corso ha la durata di 8 lezioni per un totale di 56 ore ed è dedicato principalmente a operatori e amministratori dei settori Pianificazione
territoriale, Mobilità e Trasporti, Lavori Pubblici (Viabilità), Ambiente e Territorio, Cultura e Turismo delle quattro Regioni dell’obiettivo convergenza. Per due giornate consecutive al mese, dalle 9,30 alle 17,30, funzionari e tecnici delle Amministrazioni comunali di queste quattro Regioni, avranno l’opportunità di accrescere le proprie competenze.
L’obiettivo infatti è fornire gli strumenti necessari per una efficace gestione interna delle attività di pianificazione e programmazione della mobilità urbana, così come dei piani di sviluppo e valorizzazione degli attrattori turistico-culturali.
In particolare, gli obiettivi formativi del corso sono: acquisire elementi di pianificazione e valutazione dei sistemi di trasporto con particolare riferimento all’ambito comunale, conoscere la normativa sui sistemi di trasporto, imparare a confrontarsi con gli attori istituzionali e i canali di finanziamento, apprendere gli strumenti di pianificazione (modelli di domanda, offerta ed interazione domanda/offerta, sistemi GIS integrati con i modelli di trasporto), approfondire obiettivi e strumenti di governo del sistema dei trasporti in termini di sostenibilità (in particolare rispetto all’accessibilità ai luoghi ed ai servizi, alla sostenibilità economica ed istituzionale, alla sostenibilità ambientale ed alla vivibilità delle aree urbane), analizzare le problematiche relative alla gestione del trasporto merci in ambito urbano, indagare le modalità di organizzazione dei flussi di merci e dei servizi logistici sperimentati in Italia e in Europa, sviluppare prassi efficaci ed efficienti in grado di rispondere alle esigenze economiche urbane senza incidere negativamente sulla qualità della vita dei cittadini e  delineare i principali metodi di pianificazione/progettazione/sviluppo di sistemi turistici sostenibili.
Questi concetti si articolano all’interno di una proposta formativa composta da 5 moduli:

  • MODULO 1: Pianificazione dei trasporti e normativa (14h – 2gg)
  • MODULO 2:  Metodi e strumenti per la pianificazione dei trasporti (14h – 2gg)
  • MODULO 3: Sistemi di Trasporto Sostenibile: obiettivi e strumenti regolatori e di governo (14h – 2 gg)
  • MODULO 4: City Logistics-organizzazione dei flussi di trasporto merci nelle realtà urbane (7h – 1g)
  • MODULO 5: Progettazione e sviluppo di sistemi turistici sostenibili (7h – 1g)

E’ possibile iscriversi gratuitamente sia al singolo modulo che all’intero corso. Per partecipare è necessario compilare la pre-iscrizione  a seconda della propria regione di appartenenza.

Di Stefania Mancuso 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *