MASTER IN TURISMO SOSTENIBILE E BRAND DEL TERRITORIO

L’Università Cattolica del Sacro Cuore propone con il patrocinio di Expo e in collaborazione con Alta Scuola per l’Ambiente, Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo (ALMED) e Alta Scuola in Economia Agro-Alimentare (SMEA),il master di II livello “Turismo sostenibile e brand del territorio”.

Il percorso universitario post-laurea intende formare figure richieste dal mercato in ambito turistico in vista dell’esposizione universale Milano Expo 2015. Le lezioni saranno orientate proprio ai temi dell’Esposizione Universale, di rilevanza globale, calati però nella realtà operativa territoriale. Le lezioni della durata di 9 mesi in presenza e in numero rilevante a distanza per agevolare coloro che eventualmente sono già impegnati nel settore, saranno riservate a 18 laureati, accuratamente selezionati mediante una valutazione curriculare e un colloquio motivazionale.

Il corso di studi, che inizierà a fine febbraio 2015, formerà figure professionali con competenze trasversali capaci di valorizzare il territorio in chiave turistica e sostenibile, rispondendo appieno a una richiesta in crescita del mercato. Gli sbocchi professionali si collocano nell’ambito della produzione turistica, della distribuzione e gestione di specifici pacchetti turistici, del project management e della formazione, dell’educazione ad una fruizione sostenibile dell’ambiente e della sua salvaguardia, del patrimonio culturale e dei servizi turistici, del coordinamento di progetti per lo sviluppo di nuovi standard di sostenibilità turistica.

La presentazione del master è fissata per venerdì 30 gennaio a Brescia, mentre la domanda di preiscrizione deve essere presentata entro il 27 febbraio.
Per saperne di più potete visitare il sito dell’Università Cattolica del Sacro Cuore alla pagina dedicata.

La domanda di preiscrizione deve essere presentata entro il 27 febbraio 2015 alla segreteria del Master (030.2406333), e-mail: info-bs@unicatt.it

In copertina: Il silenzio sul mare © Luca Savettiere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *