MASTER IN BIOENERGIA E AMBIENTE

L’Università degli Studi di Firenze propone in collaborazione con il Centro Ricerca Energie Alternative e Rinnovabili (CREAR) per l’anno accademico 2012/2013 il Master di I livello in IMES, Bioenergia e Ambiente.
Scopo del master è la specializzazione di giovani laureati nel campo dell’uso energetico della biomassa e delle problematiche ambientali connesse, integrata da ampi approfondimenti dedicati alle altre forme di energie rinnovabili (solare termico e fotovoltaico, eolico, geotermia etc.).
Il master è incentrato sui biocombustibili e sulla qualità dell’aria e nasce storicamente dallo scambio scientifico e culturale tra sedi universitarie internazionali: è, infatti, stato fondato attraverso la cooperazione dell’Università degli Studi di Firenze, la Universidade Nova di Lisboa, Faculdade de Ciencas e Tecnologia UNL/FCT e la Aston University, UK, all’interno di uno specifico Programma della Comunità Europea. L’obiettivo principale è stato quello di stabilire una base comune alle tre Università su conoscenze, obbiettivi e prospettive attuali dell’uso delle bioenergie in Europa. Il risultato della collaborazione, oltre al consolidamento della cooperazione tra le tre Università in termini di comune ricerca, è stato il completamento del Progetto con lo scambio di docenti e studenti per il triennio 2004-2006 e la creazione di un database didattico condiviso.
La figura professionale emergente avrà gli strumenti per seguire dall’inizio un progetto: dalla valutazione delle risorse di base, alla scelta della tecnologia più adatta allo sfruttamento delle risorse fino alla gestione ottimizzata dal punto di vista energetico, ambientale ed economico, senza tralasciare gli aspetti normativi collegati.
Tra gli insegnamenti previsti: la produzione di biomasse, principi di conversione di energia, ambiente e inquinamento dell’aria, caratteristiche chimiche e fisiche dei biocarburanti, legislazione in materia ambientale.
Il corso è rivolto a laureati in discipline tecnico-scientifiche o economico-giuridiche o in altre discipline, ritenute idonee dal Comitato Ordinatore o da una Commissione appositamente nominata, associata ad un motivato interesse riscontrabile dal curriculum formativo o professionali; valgono anche titoli accademici conseguiti all’estero valutati sempre previa valutazione del Comitato Ordinatore o da una Commissione appositamente nominata. E’ richiesto inoltre un buon livello di conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta.
Il corso avrà la durata di 12 mesi (annuale), con inizio il 25 Febbraio 2013. Il numero massimo delle iscrizioni è 30; qualora le iscrizioni siano inferiori a 6 il corso non sarà attivato.
Per compilare la domanda di partecipazione alla selezione per l’ammissione al master clicca qui. C’è tempo fino al 14 dicembre 2012; mentre per coloro che saranno  ammessi alla selezione, la scadenza per l’iscrizione è il 28 gennaio 2013.
L’importo della quota di iscrizione al corso è di € 4.000. E’ possibile iscriversi anche ai singoli moduli previsti dal bando. Per ulteriori informazioni clicca qui.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *