ICITY LAB: VERSO LA CITTA’ SOSTENIBILE

Una Smart City da progettare nell’ottica della sostenibilità: è questo l’imperativo per il futuro, soprattutto in considerazione degli obiettivi di sostenibilità dell’Agenda ONU 2030. Una città digitale e connessa, nella quale i Big Data e l’IoT siano abilitanti per processi di innovazione istituzionale, culturale e organizzativa e di partecipazione attiva dei cittadini.

Saranno questi i temi di iCity Lab 2017, l’evento di confronto tra enti locali, amministrazioni, aziende innovative, attori territoriali e cittadini, che quest’anno si tiene il 24 e il 25 ottobre in una location scelta non a caso: a Milano, che nelle ultime tre edizioni della manifestazione ha guadagnato il primo posto nella classifica delle smart cities italiane iCity Rate, da BASE, un innovativo luogo creativo, esempio di recupero di archeologia industriale.

I macro temi di digital innovation, utilities e servizi pubblici locali, manifattura 4.0, partecipazione, rigenerazione urbana, si arricchiranno di un’analisi sul modello di sviluppo delle città, in linea con gli obiettivi della Strategia per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 e il piano di indicatori identificati per l’Italia dall’ISTAT.

Convegni e spazi laboratoriali, divisi in confronti sul tema, proposte di soluzioni progettuali e momenti concreti di sperimentazione nella logica del reverse engineering partendo da esperienze virtuose costituiranno la metodologia per la discussione del futuro delle città.

In copertina: fractal.io_11 – switching yard © Chris Dlugosz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *