CULTURA E TERRITORIO: RAVELLO LAB

A Ravello, in Provincia di Salerno, arriva Ravello Lab.
In programma dal 23 al 25 ottobre, l’evento ha l’obiettivo di fornire proposte e soluzioni alle politiche di sviluppo territoriale centrate sulla valorizzazione del patrimonio culturale e sul sostegno delle industrie creative, attraverso lo scambio di esperienze tra operatori, amministratori ed esperti italiani, europei e della riva sud del Mediterraneo.

Ravello Lab, organizzato a partire dal 2006  dal Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali e Federculture, si presenta come un’iniziativa di studio, di confronto e di proposta sulle politiche culturali in chiave di sviluppo locale, a scala europea e ed euromediterranea.

In linea con le azioni europee che vedono nella cultura e dalle industrie creative i nuovi sentieri di sviluppo e di uscita dalla crisi, i Colloqui di Ravello intendono fornire un contributo alla ridefinizione di politiche pubbliche focalizzate sul rapporto tra cultura, industrie creative e sviluppo dei territori ed estendere la consapevolezza che lungo questo asse si gioca la capacità competitiva futura dell’economia europea sullo scacchiere globale. Allora la sfida è quella di rintracciare opportunità di sviluppo a base culturale nell’insieme dei programmi europei, a partire da Europa Creativa e dal nuovo programma ENI – Strumento Europeo di Vicinato.

La cultura, peraltro, per il suo carattere trasversale può rivestire un ruolo primario anche in altri programmi europei: dal turismo allo sviluppo rurale, dalla ricerca allo sviluppo dell’economia digitale. I temi sui quali si concentrerà l’edizione 2014 di Ravello Lab saranno “Cooperazione culturale e progettazione territoriale euromediterranea”, “Il Patrimonio Culturale per lo Sviluppo di Città e Territori” e “Place Shaping e progettazione di ecosistemi creativi per la competitività territoriale”.

Per saperne di più potete visitare il sito di RavelloLab.

In copertina: Villa Cimbrone – Ravello © Alessandro Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *