CORSO PER PROGRAMMARE SERIOUS GAME

Utilizzare la tecnologia interattiva virtuale per creare scenari di gioco a scopo didattico. Ovvero educare attraverso il divertimento.
Le competenze delle persone che lavorano su un progetto di serious game sono svariate: esperti di grafica, di suoni, di sociologia. E di certo non devono mancare i programmatori.

Il secondo modulo del corso di Gamification organizzato da Connected City Council durerà 3 giorni dal 9 all’11 febbraio 2015  e si tratterà di un approfondimento più specifico in termini di progettazioneprogrammazione di applicazioni che sfruttino a dovere i concetti della gamification.

Si capirà com’è fatto un videogame, quali sono i meccanismi del videogioco “perfetto”, quali sono le possibili applicazioni della gamification e si esporranno case history. Si parlerà di competizioni, di obiettivi, di cosa vuol dire vincere, di leader e leaderboard. Poi di stili, di tecnologie per la gamificazion, e di risorse open source.
Le lezioni saranno suddivise tra momenti teorici e momenti pratici, in cui i partecipanti saranno invitati ad utilizzare alcune tecnologie web suggerite.

Il corso di svolgerà presso Beta80Group Milano (Via Socrate, 41), ogni giorno 10.00 alle 17.00. Il pranzo è sempre compreso nel costo di ciascun modulo e verrà offerto ai partecipanti presso la sede in cui si svolge il corso.

Per iscriversi è necessario stampare, compilare e firmare il modulo di iscrizione e inviarlo a info@urbanocreativo.it insieme alla copia dell’avvenuto bonifico e delle tessera universitaria (in caso di studenti regolarmente iscritti all’anno accademico in corso).

Per maggiori informazione e la presentazione completa del corso e dei docenti è possibile consultare il vademecum (.pdf).

In copertina: Tablets © Martin Voltri

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *