500 GIOVANI PER LA CULTURA

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo da la possibilità a 500 giovani laureati di formarsi in attività di catalogazione e digitalizzazione del patrimonio culturale italiano per 12 mesi presso i luoghi della cultura statali individuati dall’Amministrazione.
Per partecipare al bando è necessario avere un’età inferiore ai 35 anni, avere un diploma di laurea con voto minimo di 100/110 e essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’UE.
La domanda di partecipazione va inoltrata entro il 14 febbraio con allegati il CV formato Europass e un documento di identità.

Per conoscere la procedura di selezione e avere maggiori informazioni visita il sito.

In copertina: Palazzo Bonacossi – Foto di Lisa 1963 © Turismo Emilia Romagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *