STATI GENERALI DELLA GREEN ECONOMY 2013

È tutto pronto per Ecomondo, l’evento dedicato alla Green Economy in programma dal 6 al 9 novembre a Rimini al quale parteciperà anche Urbano Creativo.
Durante la prima giornata, prenderanno il via gli Stati Generali della Green Economy 2013, una due giorni dedicata a un confronto su un pacchetto di proposte “di pronta attuazione” che rappresentano un nuovo progetto di ripresa economica, ecologica ed occupazionale in chiave green. L’iniziativa è promossa dal Consiglio Nazionale della Green Economy, composto da sessantasei organizzazioni di imprese (comprendenti migliaia di aziende), in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e il Ministero dello Sviluppo Economico, con il supporto tecnico della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile.

L’incontro dedicato all’economia verde italiana, aperto dal Ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando e concluso dal Ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, si svilupperà attraverso un confronto articolato in tre sessioni di lavoro: la prima aperta dal Ministro Orlando e da una relazione di Edo Ronchi (presidente della Fondazione Sviluppo Sostenibile) con interlocutori internazionali della Commissione UE, dell’OCSE e dell’UNEP; la seconda dedicata allo sviluppo locale della green economy con attenzione al ruolo dei Comuni e delle Regioni; la terza di approfondimento delle politiche economiche, con economisti e conclusa dal Ministro Zanonato.

A Ecomondo sarà presentato il “Pacchetto di misure per un Green New Deal per l’Italia”, un pacchetto con 10 gruppi di proposte in settori strategici della green economy: una riforma fiscale in chiave “eco”, strumenti finanziari innovativi, investimenti in infrastrutture verdi, difesa del suolo e risorse idriche, potenziamento delle attività di riciclo dei rifiuti, un piano per sviluppare investimenti e dell’occupazione negli interventi per efficienza e risparmio energetico, iniziative per non interrompere lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili, rafforzamento delle filiere agricole di qualità ecologica, rigenerazione urbana contenimento del consumo del suolo non urbanizzato, modalità per finanziare misure per investimenti nella mobilità sostenibile e un piano straordinario per lo sviluppo dell’occupazione giovanile green.

Gli Stati generali della Green economy 2013 sono anche sui social network Twitter e Facebook. Sarà infatti possibile intervenire al dibattito grazie al live twitting, collegandosi all’account ufficiale @statigreen. Inoltre su Facebook un profilo dedicato “Un Green New Deal per l’Italia”.

In copertina: Tra le foglie © Diego Ercoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *