PERCORSI DI VIAGGIATRICI ITALIANE

Un momento per riscoprire le parole di donne dimenticate.

Mercoledì 7 maggio la Società Geografica Italiana organizza la presentazione dei libri “Spazi segni parole. Percorsi di viaggiatrici italiane” e “Donne di mare”.

Federica Frediani e Luisa Rossi hanno raccolto in un volume le esperienze di chi viaggiava quando il mondo era molto più grande. Che fossero nobildonne privilegiate al seguito del marito o curiose giornaliste, queste precoci viaggiatrici sono state capaci di catturare con le loro parole le distanti realtà della Cina e dell’Egitto.

Macrina Marilena Maffei ha invece ascoltato l’eco delle voci di chi conosce bene il mare di Sicilia, riportando alla luce le ferite di quelle donne che lavoravano i campi di giorno e navigavano il mare di notte.

Appuntamento alle 17 nell’Aula “Giuseppe Dalla Vedova” di Palazzetto Mattei in Villa Celimontana, via della Navicella 12, Roma.

In copertina: Caserta-Parco reale,bagno di Venere © Vittorio Pandolfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *