COMO: MENO RIFIUTI + VALORE

Un progetto per rendere il ciclo dei rifiuti della città di Como più efficiente stimolando al contempo azioni virtuose di riuso e di riciclo dei beni stessi attraverso il coinvolgimento di cittadini e commercianti.

Questo l’obiettivo di “Meno RIFIUTI + VALORE pratiche per una Como + sostenibile”, il progetto finanziato dal bando 2013 “Costruire comunità sostenibili” di Fondazione Cariplo e realizzato, durante il 2014, da l’Associazione L’isola che c’è, il Comune di Como e l’Associazione Rete Clima, in collaborazione con molte altre realtà e gruppi del territorio.

L’intenzione è agire sul ciclo dei rifiuti, coinvolgendo commercianti e cittadini della città per prevenire e ridurne la produzione. In particolare, si intende potenziare e diffondere quelle azioni – individuali e comunitarie – che possono ricreare valore, portando vantaggi sia ambientali sia economici e sociali al territorio.
Questo significa ridurre la produzione di rifiuti alla fonte, agendo sulle modalità di vendita dei commercianti e sullo stile di consumo, e valorizzando le opportunità di riuso e di riciclo; allungare la vita dei prodotti, con interventi quali riuso, riparazione, scambio, baratto e condivisione di prodotti ancora in buono stato; migliorare la capacità di riciclo, per ridurre quanto più possibile la porzione indifferenziata. I risultati ambientali del progetto saranno monitorati in tutte le sue fasi e misurati attraverso Carbon Footprint (emissioni di CO2 equivalente).

In una città in cui si producono 40.000 tonnellate di rifiuti urbani all’anno e con una percentuale di raccolta differenziata ferma al 39,23%, è evidente la necessità di agire per migliorare. Per provarci è necessaria la collaborazione di tutti i cittadini comaschi.
A loro infatti è indirizzato il questionario che permetterà di conoscere le abitudini delle famiglie nella gestione dei rifiuti e così, giungere all’obiettivo finale del progetto: una riduzione del 15% di rifiuti prodotti e il 75% di raccolta differenziata.

Per approfondire potete visitare il sito de L’Isola che c’è.

In copertina: Recycling © Timothy Takemoto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *