UN’ALLEANZA VIRTUOSA

Sul territorio italiano prende il via una collaborazione innovativa tra imprese, comuni, cittadini e università. Si tratta del progetto “Cresco – Crescita Compatibile”, nato per condividere buone pratiche quotidiane e passare così da una sostenibilità predicata a una sostenibilità praticata dal singolo cittadino e dall’intera comunità.
Grazie a questa iniziativa nasceranno in Italia tante “Isole Cresco”: territori capaci di sviluppare un’alleanza virtuosa per la sostenibilità. Cittadini, studenti e istituzioni verranno coinvolti in iniziative di formazione e sensibilizzazione su tre temi fondamentali: energia e acqua; recupero, riciclo e smaltimento; mobilità sostenibile. Le imprese collaboreranno poi con le amministrazioni locali per rendere il territorio più sostenibile attraverso buone pratiche sviluppate inizialmente per migliorare i prodotti e i processi aziendali, e poi trasferite alle comunità coinvolte.
Le prime tre “Isole” sono i Comuni lombardi di Abbiategrasso, Carugate, Morbegno, che hanno già costituito i Comitati Promotori impegnati a sostenere le iniziative specifiche legate al progetto. Cresco si propone di partire da questi tre Comuni per poi toccare altri territori della Lombardia e quindi dell’intero Paese, intrecciando una rete di comunità impegnate a costruire un futuro più sostenibile per tutti.
L’iniziativa, presentata a Milano il 12 febbraio scorso, è guidata da Fondazione Sodalitas, con il sostegno di Regione Lombardia, Politecnico di Milano, Anci, Legambiente, Cittadinanzattiva e The natural step. Gli obiettivi di Cresco e i percorsi che il progetto svilupperà in tutto il territorio sono stati presentati anche attraverso un video pubblicato sul web: per vederlo clicca QUI.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *