UNA CUCCAGNA PER MILANO

Lavori in corso a Milano. Niente di nuovo? Non proprio. Nella centralissima via Muratori del capoluogo lombardo, infatti, un gruppo di cooperative è all’opera per recuperare una cascina urbana settecentesca e trasformarla in un nuovo spazio verde di incontro e aggregazione.
È questo l’obiettivo del Progetto Cuccagna, che prende il nome dall’omonima cascina da restaurare e mettere in sicurezza. Riportare il complesso all’antico splendore non è certo impresa semplice, ma i lavori proseguono senza sosta, e probabilmente saranno ultimati entro settembre 2010.
A quel punto i cittadini potranno godere di un grande giardino pubblico di oltre 2000 mq con orti e serre per la didattica, un grande emporio e un ristorante di prodotti a filiera corta. Nelle corti e nella cascina stessa non mancheranno un auditorium dove realizzare corsi e laboratori artigianali e multimediali, una ciclofficina, un ecomuseo urbano e un incubatore di imprese creative. Si legge nel sito: “Riabilitiamo la Cascina Cuccagna per utilizzarne pubblicamente gli spazi preziosi e attivarvi una rete di competenze, energie, risorse, imprese e associazioni che nel loro insieme funzionino come moltiplicatori di cultura, relazioni, scambio, condivisione. Una piccola rivoluzione che trasformi un territorio in un laboratorio a cielo aperto”.
L’iniziativa è pensata per essere ripetibile nelle altre 144 cascine milanesi, e costituisce un primo e importante gesto concreto di utilizzo strategico del patrimonio storico, ambientale e paesaggistico del territorio, anche in vista di Expo 2015.
Fondamentale il coinvolgimento delle associazioni, delle aziende, delle istituzioni e dei singoli cittadini, che possono dare un aiuto concreto a raggiungere la cifra necessaria a completare i lavori di restauro: circa 1,7 milioni di euro. Per questo vengono organizzate attività quali il mercato agricolo settimanale a filiera corta, ma soprattutto gli incontri, i laboratori, gli orti urbani e i workshop che si tengono periodicamente nel giardino della cascina milanese.

di Alice Paiosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *