UN MUSEO PER LA RUMENTA

Comune, Provincia di Genova e Regione Liguria hanno siglato un accordo per la realizzazione del Museo della Rumenta. L’area espositiva dedicata al concetto di rifiuti (rumenta, appunto, in genovese) verrà progettata da Renzo Piano, e la posa della prima pietra potrebbe avvenire a metà del 2011, magari in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, che vede il capoluogo ligure come centro dell’evento, scelto dall’Onu e dall’Unione Europea.
Il progetto del museo prevede la realizzazione di un’area espositiva, di studio e divulgazione culturale sul concetto di rifiuti. Quattro le sezioni previste: un centro permanente di attività espositive; la sezione laboratorio per la riflessione scientifica, divulgazione e diffusione di buone pratiche sul concetto di rifiuto e sul suo “superamento” (prevenzione, riduzione, percorso verso rifiuti zero); una sezione artistico-culturale con attività figurative, video-cinematografiche, letterarie che utilizzano materialmente e/o prendono lo spunto espressivo da residui e scarti delle attività umane; la sezione filiera del riutilizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *