SVILUPPO DEI COMUNI DI CONFINE: UN BANDO

Integrare i territori dei comuni del Veneto e della Lombardia confinanti con le Province di Trento e Bolzano. Questo è l’obiettivo del bando, in scadenza a fine giugno, finanziato dall’Odi (Organismo di Indirizzo). L’Odi, istituito con la legge Finanziaria per il 2010, gestisce un fondo di 80 milioni annui per il finanziamento di progetti per lo sviluppo economico e sociale dei territori confinanti alle due Province Autonome.
I progetti presentati, per ricevere i finanziamenti, dovranno concorrere al conseguimento degli obiettivi di perequazione e di solidarietà, di durata anche pluriennale, per la valorizzazione, lo sviluppo economico e sociale, l’integrazione, la coesione dei territori e lo sviluppo del turismo dei Comuni lombardi e veneti.
I Comuni lombardi interessati, confinanti con le Province Autonome di Trento e Bolzano sono 13 (due della Provincia di Sondrio e 11 della Provincia di Brescia). I Comuni veneti invece sono 35 (15 della Provincia di Belluno, 8 della Provincia di Verona e 12 della provincia di Vicenza).
Potranno beneficiare del finanziamento, oltre ai singoli Comuni confinanti, anche forme associative tra comuni confinanti e comuni ad essi contigui territorialmente.
La scadenza per presentare i progetti è il 30 giugno. Per avere maggiori informazioni sul Fondo Odi e sulle condizioni del bando potete consultare il sito www.fondoodi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *