RIFIUTI D’EUROPA. RICICLARE IL 50% ENTRO IL 2020

50% di rifiuti riciclati nei Paesi europei. Questo l’obiettivo 2020 dell’Europa che proprio in questi giorni ha pubblicato un nuovo rapporto sui dati relativi alla spazzatura nei Paesi dell’Unione. Ancora lunga la strada da fare però considerando le cifre fornite dall’Agenzia europea dell’Ambiente (AEA) che registrano la percentuale di rifiuti destinati al riciclo per quanto riguarda l’anno 2010. 35% dicono i dati, ancora indietro rispetto al risultato atteso fra sette anni, ma in buon recupero se si considera che nel 2001 la percentuale si attestava al 23%. Positivo il commento ai dati di Jacqueline McGlade, Direttore Esecutivo dell’AEA, che ha dichiarato: “In un periodo relativamente breve, alcuni Paesi hanno promosso con successo una cultura del riciclo, con infrastrutture, incentivi e campagne di sensibilizzazione. Altri continuano invece a restare indietro, sprecando enormi quantità di risorse. L’attuale elevata domanda di alcuni beni dovrebbe costituire per i Paesi un segnale sulle evidenti opportunità economiche del riciclo”.
Il premio alle nazioni “riciclone” d’Europa va a Austria, Germania e Belgio che hanno raggiunto percentuali intorno al 60%, seguite a ruota dai Paesi Bassi e dalla Svizzera, sopra al 50%. Obiettivo 2020 lontano invece per Paesi come Bulgaria e Romania che, per raggiungere la soglia, dovrebbero aumentare di 4 punti percentuali ogni anno, fino al 2020. Obiettivo che nessun Paese ha mai centrato tra il 2001 e il 2010.
Intanto casa nostra sembra sulla giusta strada anche se alcune regioni sono ancora troppo indietro. Solamente sette su venti hanno infatti raggiunto quota 45%. Secondo i dati ISPRA 2012 in prima linea c’è il Veneto con il 63%, 45% invece per la Lombardia. Male la Sicilia, dove il 93% dei rifiuti finisce in discarica, il Molise (84%) e la Basilicata (83%). Buoni comunque alcuni risultati raggiunti nelle regioni meridionali, come la Sardegna che raggiunge la Lombardia a quota 45% e la città di Salerno che con il suo 55% ha già raggiunto e superato il traguardo europeo.

In copertina Scultura di vetro riciclato in mostra al Salone del Gusto, Torino 2012  © Antonella Montagner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *