RACCOGLIAMO MIGLIA VERDI

Oltre 123 tonnellate di Co2 risparmiate. Più di 5.000 bambini coinvolti tra Reggio Emilia, Modena, Piacenza, Ferrara, Padova e Verona. Questi i numeri del progetto “Raccogliamo miglia verdi. Andiamo a Kyoto, prendiamo il Protocollo e riportiamolo nella nostra città!”, in programma anche quest’anno per tutto il mese di ottobre.
L’iniziativa, avviata da Reggio Emilia nel 2003, coinvolge i bambini delle scuole elementari e medie, le loro famiglie e gli insegnanti. Gli studenti partecipanti sono invitati a percorrere il tragitto casa-scuola in bici, a piedi, con i mezzi pubblici, oppure organizzandosi con i compagni in modo da utilizzare un’unica auto (car pooling).
Ogni volta che i ragazzi scelgono un mezzo di trasporto alternativo guadagnano un “miglio verde”, rappresentato da un bollino colorato da attaccare in un album e, da quest’anno, anche su un grande poster di classe. Giorno per giorno si conteranno i progressi fatti, e a dicembre saranno premiate le classi che avranno raggiunto i risultati migliori.
L’obiettivo è collezionare almeno 20.570 “miglia verdi”, cioè la distanza andata e ritorno in chilometri tra l’Emilia Romagna e Kyoto, la città simbolo della lotta all’inquinamento. Qui infatti è stato firmato il Protocollo internazionale del 2005, con il quale i governi industrializzati si sono impegnati a ridurre le emissioni di anidride carbonica e dei gas responsabili dell’effetto serra.
Ma non finisce qui. Il progetto “Raccogliamo miglia verdi” prevede molte altre attività legate al risparmio energetico e idrico, alla raccolta differenziata, ai prodotti a marchio ecologico. In questo modo i bambini potranno rispettare l’ambiente e “guadagnare punti” anche nel pomeriggio e nei fine settimana.

www.futurosostenibile.comune.re.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *