PROGETTATO IL “GRANNY FLAT” PER GLI ANZIANI DEL FUTURO

Nasce a Londra il “Granny Flat”, la casetta dei nonni del 2048, figli dell’era digitale che ad oggi hanno poco più di 20 anni. La casa del futuro sarà studiata in modo tale che i pensionati vi potranno vivere soli, o comunque senza bisogno di una costosa assistenza a domicilio.
L’alta tecnologia di questi appartamenti virtuali sarà in grado di assicurare compagnia, sicurezza e aiuto domestico.
Televisori a grande schermo collegati con la casa dei figli permetteranno loro di curare i nipotini a distanza, interloquendo come se fossero nella loro casa, speciali sensori nei pavimenti daranno l’allarme a parenti e medico di fiducia se la nonna dovesse cadere a terra e non rialzarsi, segnali vocali avvertiranno i nonni che il rubinetto dell’acqua è stato lasciato aperto o che il cibo sul fornello si sta bruciando, il telefonino monitorerà i battiti cardiaci e un sensore dell’umore sceglierà i programmi televisivi, musica e illuminazione più adatta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *