PIU’ METROPOLITANA IN EUROPA

Meno traffico in città e spostamenti urbani più veloci. Per raggiungere questi obiettivi Amsterdam, Vienna e Budapest hanno deciso di investire sullo sviluppo delle linee metropolitane. 
A Budapest stanno proseguendo i lavori per l’ampliamento della prima metropolitana dell’Europa continentale, sorta nel 1896. L’inaugurazione della linea “Metro 4” è prevista per la fine del 2009. La nuova tratta, lunga circa 7 chilometri, collegherà la stazione intermodale del quartiere Etele tér, alla periferia sud ovest della città, con quello commerciale e d’affari di Baross tér. 
Anche Amsterdam ha avviato i lavori per la realizzazione di una tratta che permetterà di attraversare la città da nord a sud in soli 15 minuti. La nuova linea, la cui inaugurazione è prevista per il 2015, sarà lunga circa dieci chilometri e collegherà il centro commerciale Winkelcentrum presso la stazione della metropolitana Buikslotermeerplein a nord di Amsterdam con la stazione metro – bus Zuid, dall’altro capo della città. Sei chilometri del tragitto saranno sotterranei e circa quattro di questi verranno scavati con Tunnel Boring Machine.
A Vienna, invece, dallo scorso maggio è possibile raggiungere il “Praterstadion”, lo stadio nazionale austriaco con la metro. E’ stata infatti inaugurato il prolungamento della tratta U2 che collega la stazione di Schottenring, punto di raccordo con l’intera linea metropolitana, con il centro sportivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *