NATI PER CAMMINARE

Al via la prima edizione di “Siamo nati per camminare”, l’iniziativa che invita i bambini ad andare a scuola a piedi, o con altri mezzi alternativi all’auto. L’evento, che si terrà dal 12 al 16 ottobre, è rivolto in particolare alle scuole elementari di Milano, ma anche a singole classi. Promotori del progetto l’Associazione genitori antismog e il Comune di Milano, decisi a difendere i benefici dell’andare a piedi anche dove muoversi non è sempre facile e salutare. “Non c’è dubbio che in una città come Milano le molte automobili in circolazione rendano le strade pericolose, inquinate e rumorose – spiega Francisca Parrino, responsabile del progetto – Ma troppo spesso dimentichiamo che tutto questo è conseguenza diretta del mezzo che scegliamo per muoverci. Vogliamo far capire ai genitori che non ci si può lamentare dell’inquinamento e poi accompagnare ogni giorno i propri figli a scuola in macchina”. Ridurre l’uso delle automobili nei percorsi casa-scuola è il primo passo per far crescere i bambini in un ambiente più piacevole, sicuro e sano, insegnando loro qualcosa di importante.
Come si svolgerà l’iniziativa? “Siamo nati per camminare nasce in forma di gioco per invogliare i bambini a provare ad andare a scuola a piedi – continua Parrino – Un gruppo di corrieri in bicicletta consegnerà a ogni classe aderente una tabella in cui gli studenti potranno indicare giorno per giorno con quale mezzo hanno raggiunto la propria scuola: piedi, skate, bici, monopattino… Alla fine della settimana i Genitori antismog premieranno con microscopi e telescopi le cinque migliori classi e le tre migliori scuole. Ovviamente, ci piacerebbe che questa iniziativa diventasse lo stimolo per raggiungere la scuola in modo sostenibile tutto l’anno”.
Ciascun partecipante riceverà anche una cartolina, da personalizzare con disegni e messaggi ispirati all’esperienza della settimana a piedi. Le cartoline più belle saranno consegnate a Letizia Moratti, sindaco di Milano. In un secondo momento verranno tutte esposte al pubblico, in modo da rendere l’intera città partecipe del progetto. Conclude Parrino: “Vogliamo che i cittadini che hanno voglia di impegnarsi per il cambiamento e il miglioramento delle condizioni di vita a Milano non si sentano soli, perché un’azione collettiva può effettivamente portare grandi cambiamenti”.

Per aderire all’iniziativa: snpc@genitoriantismog.it. Le iscrizioni sono aperte fino al 24 settembre.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *