L’ARCHITETTURA DEI GIGANTI

Come l’architettura si è evoluta nel corso dei secoli per arrivare alla realizzazione di giganti grattacieli come quelli progettati per l’Expo 2015 di Milano? Le opere, nate da un lavoro di decostruzione del linguaggio razionalista e organico elaborata dal computer, hanno illustri progenitori quali i grandi monumenti dell’antichità annoverati tra le sette meraviglie del mondo successivamente sfidati dall’azione di destrutturazione dei canoni classici degli architetti del Cinquecento e del Seicento. Solo con la rivoluzione tecnologica la modernità riprese la sfida al gigantismo producendo imponenti opere architettoniche come la Tour Eiffel, il Crysler Building fino ad arrivare alla fusione di gigantismo e forme organiche dei nuovi “mostri” quali le torri Petronas di Kuala Lampur e la stazione del Tgv di Lione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *