LA VIA ITALIANA AL CARPOOLING

È online il primo sito di carpooling indipendente attivo su tutto il territorio italiano, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia. Gratuito e facile da usare, Postoinauto.it permette di condividere viaggi verso qualsiasi destinazione in Italia, basandosi su un meccanismo molto semplice: la condivisione dei posti all’interno della propria auto. Chi ha dei sedili liberi li mette a disposizione degli altri utenti del sito, che a loro volta contribuiscono alle spese di viaggio, risparmiando tempo e denaro rispetto ad altri mezzi di trasporto. I vantaggi non sono solo economici: condividere il viaggio significa anche stare in compagnia, ridurre il traffico sulle strade italiane, annullare lo stress delle code, risparmiare emissioni di Co2 nell’atmosfera.
Il portale nasce da un’idea di Olivier Bremer e Federico Amoni, due studenti che hanno sperimentato il carpooling in altri paesi europei, in particolare in Germania. Qui Mitfahrgelegenheit.de, il principale sito di carpooling tedesco, è attivo dal 2001, conta oltre un milione di iscritti (nonostante la registrazione non sia obbligatoria) e ha una media di 180 mila inserzioni attive in ogni momento.
Postoinauto.it trae spunto da questo successo senza però dimenticare le esigenze specifiche del pubblico italiano, attento soprattutto alla semplicità di utilizzo del sistema e alla sua sicurezza. Per questo Bremer e Amoni hanno investito in una serie di strumenti che mirano a ridurre le preoccupazioni dei loro utenti: l’obbligo di registrazione, ad esempio, ma anche i feedback di coloro che condividono i loro spostamenti, e l’indicazione del numero della targa di ogni auto che offre passaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *