LA SPAGNA IN AIUTO DEI PIU’ GIOVANI

La Spagna vede sorgere, a Torrevieja, le prime abitazioni popolari per giovani, economiche e sostenibili, dotate di impianti per il riciclaggio dell’acqua, isolamento termico per evitare sprechi e sistema di ventilazione naturale per le torride estati locali.
Invece, la Municipalità di Barcellona accoglie le esigenze dei giovani erogando loro un contributo a carattere individuale a sostegno delle spese per l’abitazione.
La Renda Bàsica d’Emancipaciò (RBE) prevede un aiuto finanziario pari a circa 200 euro mensili per giovani che possiedono un contratto di affitto e altri vari strumenti finanziari nel caso di situazioni differenti.
I beneficiari dovranno avere un’età compresa tra i 22 e i 30 anni, possedere nazionalità spagnola o di uno degli Stati membri dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo e disporre di un reddito annuo non superiore alle 22.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *