ISCRIZIONI APERTE PER MOBILIS 2010

Due giorni di confronto e dibattito sulla mobilità del domani. Una vasta esposizione degli ultimi ritrovati della tecnologia applicata al trasporto. Tante occasioni per conoscere i progetti più innovativi nel mondo degli spostamenti urbani. Tutto questo è Mobilis 2010, un appuntamento internazionale in programma il 16 e il 17 novembre a Strasburgo. L’edizione di quest’anno, la settima, sarà focalizzata sul tema “La mobilità urbana: evoluzione o rivoluzione?”.
A organizzare la manifestazione il Pôle Véhicule du Futur dell’Alsazia: “La mobilità nelle aree urbane è diventata una questione centrale oggi – si legge nella presentazione dell’evento – In Europa il 70% della popolazione vive in una città o nelle sue vicinanze. Di fronte a questo fatto occorre trovare il modo di unire l’evoluzione tecnologica degli strumenti alla rivoluzione negli usi e nelle abitudini quotidiane”. Mobilis si propone come campo ideale per la condivisione delle ultime innovazioni tecnologiche prima ancora della loro applicazione ai veicoli sviluppati dai produttori del settore automobilistico e dei trasporti in Francia e nel resto del mondo. Come? Attraverso tavole rotonde, workshop progettuali, sessioni plenarie sulla mobilità urbana, incontri tecnologici organizzati da Enterprise Europe Network.
Nei due giorni della manifestazione si parlerà di veicoli elettrici, car-sharing, trasporto intermodale, del ruolo degli smartphone all’interno della catena della mobilità, di nuovi materiali, di infomobilità ecc. Si offrirà inoltre ai partecipanti la possibilità di trovare partner europei, avviare trasferimenti di tecnologia, contattare personalità del mondo dell’automobile, dei trasporti e della mobilità. Non mancherà nemmeno un’area espositiva di 1.500 metri quadrati per mostrare le diverse soluzioni per la mobilità urbana.
Novità di quest’anno infine il “Techno-Buzz”, momenti di incontro che daranno ai partner del Pôle Véhicule du Futur l’opportunità di presentare i loro progetti al pubblico. Dopo la presentazione gli interessati potranno continuare a discutere presso lo spazio “Libres échanges”, specificamente adattato al dialogo e creatività, con recensioni e contatti esposti e accessibili in qualsiasi momento ai partecipanti di Mobilis. Un modo per rendere più facile la creazione di nuove reti di cooperazione tra laboratori di ricerca e imprese, tra sviluppatori ed utilizzatori.
Tutte le attività si svolgeranno all’interno del Palais de la Musique et des Congrès di Strasburgo.

Per consultare la prima bozza del programma clicca QUI.
Per iscriverti clicca QUI.

OPEN REGISTRATIONS FOR MOBILIS 2010
Two days of discussion and debate on the mobility of tomorrow. A vast display of the latest technology applied to transportation. Many opportunities to learn the most innovative projects in the world about urban travel. All this is Mobilis 2010, an international event scheduled on November 16 and 17 in Strasbourg. This year, the seventh, will focus on “Urban mobility: Evolution or Revolution?”.
Pôle Véhicule du Futur organize the event: “Mobility in urban areas has become a central issue today – says the presentation of the event – In Europe, 70% of the population lives in a city or nearby. Faced with this fact we must find a way to combine the technological evolution of the tools with the revolution in the uses and daily habits”. Mobilis offers itself as an ideal area for sharing the latest technological innovations before their application to vehicles developed by the manufacturers of automotive and transportation in France and the rest of the world. How? Through panel discussions, design workshops, plenary sessions on urban mobility, technical meetings organized by Enterprise Europe Network.
In the two-day event participants will discuss about electric vehicles, car-sharing, inter-modal transport, the role of Smartphone in the chain of mobility, new materials, mobile information, etc. Mobilis will also offer the opportunity to find European partners, to initiate transfers of technology, personal contacts in the automotive world, transport and mobility, and even an exhibition area of 1,500 square meters to show different solutions for urban mobility.
New this year, finally, the “Techno-Buzz”, which will give to the partners of the Pôle Véhicule du Futur the opportunity to present their projects to the public. After the presentation the people concerned can continue to discuss at the space “Libres échanges”, specially adapted for dialogue and creativity, with reviews and contacts exposed and accessible all times to participants. It will make it easier to create new networks of cooperation between research laboratories and companies, including developers and users.
All activities will take place in the Palais de la Musique et des Congrès in Strasbourg.
To see the first draft of the program, click HERE.
To subscribe click HERE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *