IN CAR POOLING ALL’ECO-TOUR DI LIGABUE

Un tour a impatto zero. È il “Ligabue Stadi 2010”, che partirà il prossimo 9 luglio dall’Olimpico di Roma.
Per il terzo anno consecutivo infatti Luciano Ligabue ha rinnovato l’adesione al progetto Impatto Zero di LifeGate, che calcola le emissioni di Co2 generate dalle attività di persone, eventi, prodotti e aziende compensandole successivamente con la tutela di foreste, in Italia e nel mondo, in grado di riassorbirle.
Si stima che durante tutto il “Ligabue Stadi 2010” saranno circa 1.650 le tonnellate di anidride carbonica prodotte tra allestimenti, energia elettrica utilizzata, mobilità dello staff e del pubblico, materiale promozionale, di comunicazione e rifiuti prodotti. Le emissioni di Co2 così generate saranno compensate contribuendo alla creazione e alla tutela di foreste in crescita in un’area nella zona di Chiricui, a sud-ovest di Panama, ai confini con il Costa Rica.
Il contributo di Ligabue riguarda in particolare il progetto di recupero di un’area degradata tramite interventi di riforestazione che impiegano piante native. La rinascita della foresta pluviale in questo terreno è determinante dal punto di vista faunistico perché riporta diverse specie autoctone, e di positivo impatto sociale poiché contribuisce allo sviluppo economico delle comunità locali.
Ligabue lancia così ai suoi fan un importante messaggio di attenzione verso l’ambiente, per poi invitarli a fare concretamente qualcosa a loro volta. Tutti coloro che parteciperanno a uno dei 13 concerti del tour infatti potranno ridurre il proprio impatto a partire dagli spostamenti verso gli stadi. Come? Attraverso il car pooling!
Per partecipare al progetto basta accedere al software di Tandemobility disponibile sul portale ligachannel.com. Tutti coloro che hanno posti in macchina e coloro che sono in cerca di un passaggio potranno così incontrarsi e condividere il viaggio e le spese, dimezzando le proprie emissioni di Co2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *