IN BICI ALLA SCOPERTA DELL’UNIONE EUROPEA

Avete tra i 18 e i 25 anni? Vi piacerebbe passare due settimane in sella tra Bruxelles e Strasburgo? Allora non potete perdervi il progetto itinerante “EuCivic caravan: democratie, all rights”, un viaggio al cuore delle istituzioni europee.
L’iniziativa coinvolgerà dal 12 al 28 luglio 40 giovani provenienti da Francia, Italia, Turchia ed Estonia in un percorso in sella da Strasburgo a Bruxelles, città sedi dei principali enti europei. La particolarità sta nel mezzo con cui i ragazzi si sposteranno: speciali biciclette da 20 posti chiamate Velodrome.
Durante il tragitto i giovani incontreranno parlamentari europei, commissari e politici che percorreranno tratti di strada insieme a loro. Ogni sera ci si fermerà a dormire in una nuova città in ostelli o palestre e lungo il cammino ci sarà il tempo per discutere, confrontarsi, divertirsi e condividere un’esperienza unica. Senza dubbio un modo originale per stimolare la partecipazione attiva dei giovani alla vita democratica e fargli toccare con mano la realtà europea di confronto e di dialogo.
Chi desidera aderire deve compilare entro il 18 giugno la domanda di partecipazione, che si può richiedere all’indirizzo adesioni@vicolocorto.org. L’associazione culturale giovanile Vicolocorto, specializzata in educazione e mobilità internazionale, è infatti il referente italiano del progetto, in cerca di 5 partecipanti. Per loro vitto, alloggio, materiali e il 70% delle spese di viaggio coperti grazie ai fondi della Comunità europea (Programma “Gioventù in azione”). Restano escluse una quota di 20 euro e il tesseramento annuale all’associazione, di 15 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *