IL FESTIVAL AMICO DELL’AMBIENTE

Cosa si intende per economia verde? Quali sono le strategie migliori per scongiurare la crisi e garantire un futuro sostenibile? Scoprilo al Festival internazionale dell’Ambiente, a Milano dal 3 al 7 giugno.
L’evento, alla sua terza edizione, quest’anno è dedicato al tema “Nuovi modelli di sviluppo nell’era della green economy”, un argomento che sarà affrontato attraverso convegni e dibattiti di approfondimento scientifico ed economico, ma anche tramite workshop, mostre, cinema, laboratori per i più piccoli e incontri con personaggi impegnati in prima persona nella tutela dell’ambiente come Billy Costacurta e Robert Kennedy III. Il tutto con l’obiettivo di coinvolgere un pubblico il più vasto possibile, che comprenda anche i non addetti ai lavori.
Tra le molte novità del Festival 2010 spicca la location scelta: il Milano convention centre (Mic), caratterizzato da una vasta area espositiva e tanti spazi per incontri ed eventi. Inoltre, l’intera manifestazione si svolgerà “a impatto zero” dato che, grazie al contributo di LifeGate, l’impatto ambientale sarà compensato con la tutela di foreste in crescita.
Qualche suggerimento per non perdersi tra le molte iniziative in programma? Lo spazio Green City del Mic sarà inaugurato venerdì 4 giugno dal primo Forum europeo Green City, un convegno internazionale in cui amministratori e progettisti di Berlino, Londra, Parigi, Amsterdam e New York si confronteranno sul tema del verde negli spazi urbani. I più giovani invece potranno partecipare alla gita sul Po organizzata dal Touring Club Italiano per sabato. Stessa data per “Cinema & Ambiente”, con l’anteprima del film documentario “The Cove”, premio Oscar 2010. E ancora: domenica ci sarà l’open day del termovalorizzatore “Silla 2”, con visite guidate aperte a tutti. La mobilità alternativa sarà invece protagonista del workshop proposto lunedì dal Politecnico di Milano. Infine, i padiglioni del Mic ospiteranno opere d’arte sul tema del riciclo, un vero e proprio giardino con installazioni green, progetti d’avanguardia nel risparmio energetico e tanti stand dedicati alla biodiversità.
Il programma completo al sito www.festival-ambiente.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *