FONDO VERDE DALL’UNIONE EUROPEA

Il Parlamento europeo ha approvato il rilascio di un Fondo per finanziare progetti riguardanti l’efficienza energetica e le energie rinnovabili. Questo budget, pari a 146 milioni di euro, deriva dai fondi non utilizzati del “Recovery plan”, il piano da 4 miliardi di euro che l’Unione Europea aveva approvato nel 2009 per sostenere la ripresa economica. Da gennaio 2011 a marzo 2014 le autorità locali e regionali europee, potranno quindi richiedere finanziamenti per sviluppare “progetti verdi”. Le amministrazioni che aderiscono al Patto dei sindaci saranno messe in prima fila nell’elenco dei possibili destinatari di questi finanziamenti. I progetti dovranno essere destinati a opere di ristrutturazione di edifici pubblici e privati volte al miglioramento dell’efficienza energetica o meglio ancora al passaggio totale all’utilizzo delle energie rinnovabili. Altri progetti potranno riguardare la costruzione di impianti basati su fonti rinnovabili di calore e energia, con canali di distribuzione, e la loro integrazione nelle reti elettriche. Verranno valutate possibili soluzioni di trasporto pubblico urbano, come ad esempio veicoli elettrici e a idrogeno, soluzioni di infrastrutture locali, compresa l’illuminazione stradale efficiente e infine riguardo lo stoccaggio di energia elettrica. Tutti i progetti dovranno essere economicamente efficienti. I contributi del Fondo potranno assumere la forma di prestiti, garanzie, partecipazioni o altri prodotti finanziari. Fino al 15% del finanziamento potrà essere utilizzato per fornire assistenza tecnica alle Pubbliche Autorità per impostare i progetti.
Le amministrazioni locali interessate possono affidarsi a Urbano Creativo per ricevere consulenza gratuita in merito al Fondo e alla presentazione delle domande. Per ulteriori informazioni scriveteci: info@urbanocreativo.it.

 

UE GREEN BUDGET 

The European Parliament has approved the release of a Fund to finance projects on energy efficiency and renewable energy. This budget, amounting to 146 million of euros, comes from the unused funds of the “Recovery Plan”, the plan by 4 billion euros that the EU had approved in 2009 to support economic recovery. From January 2011 to March 2014 the European local and regional authorities, can apply for funding to develop green projects. The governments participating in the Covenant of Mayors will be made in the first row in the list of possible recipients of this funding. Projects should be allocated to renovation of public and private buildings to improve energy efficiency or better at full bore to the use of renewable energy. Other projects will involve the construction of plants based on renewable sources of heat and energy, distribution channels, and their integration into electricity grids. Will be also assessed solutions to urban public transport, such as electric vehicles and hydrogen cars, solutions for local infrastructure, including efficient street lighting, and finally about the storage of electricity. All projects must be economically viable. The contributions of the Fund may take the form of loans, guarantees, equity investments or other financial products. Up to 15% of the funding will be used to provide technical assistance to public authorities to set up projects.
The local governments concerned can rely on Creative Urban to receive free advice on the Fund and the submission of applications. For further information email: info@urbanocreativo.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *