FONDO KYOTO. IMPRESE PER GIOVANI

Ammonta a 460 milioni di euro la somma messa a disposizione dal Fondo Kyoto per l’occupazione giovanile nel settore della Green Economy. La circolare, emanata dal Ministero dell’Ambiente, prevede finanziamenti per opere di protezione del territorio e ricerca sviluppate da società a responsabilità limitata semplificata, imprese in forma individuale, societaria, da loro consorzi o unite da un contratto di rete. Obiettivo primario: lo sviluppo di progetti green che diano occupazione a giovani under 35. Condizione indispensabile per beneficiare degli incentivi è infatti l’assunzione a tempo indeterminato di  giovani da impiegare nella progettazione. Diversi i settori di intervento tra i quali la prevenzione del rischio idrogeologico e sismico, lo sviluppo di biocarburanti di seconda e terza generazione, la produzione e l’installazione di tecnologie nel solare, l’incremento dell’efficienza negli usi finali dell’energia, l’implementazione di processi produttivi che comportino una riduzione dell’inquinamento e utilizzo delle risorse. Il Fondo copre una parte delle spese relative al progetto che dovrà ammontare a non meno di un milione di euro. Condizione necessaria: i progetti presentati devono essere nuovi. Le domande di finanziamento devono essere trasmesse tramite posta certificata entro il 26 aprile 2013 all’indirizzo fondokyoto@pec.minambiente.it. Per informazioni infofondokyoto@minambiente.it. Qui la circolare scaricabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *