FESTE ECO… FESTE PREMIATE

Buone notizie per chi deciderà di organizzare feste “eco” in Umbria. Anche per quest’anno, infatti, la Regione ha deciso di premiare coloro che promuoveranno (o che lo hanno già fatto) feste o sagre, della durata non inferiore a 8 giorni, con azioni di tutela dell’ambiente, in particolare in materia di rifiuti.
Le feste e le sagre, secondo la Regione, pur rappresentando un’importante forma di aggregazione, di grande interesse sociale e culturale, hanno un’inevitabile impatto sull’ambiente costituendo una notevole fonte di produzione di rifiuti.
La condizione imposta per ricevere i contributi è che queste feste conseguano il contenimento della produzione rifiuti mediante l’esclusivo utilizzo di stoviglie riutilizzabili e durevoli o, qualora non sia possibile, di stoviglie biodegradabili, ed effettuino la raccolta differenziata.
L’ammontare totale del premio messo a disposizione per le eco-feste è di 80 mila euro. Il contributo concedibile sarà di 3.000 euro per ciascun evento e, comunque, fino ad un massimo del 50% delle spese sostenute e documentabili per l’acquisto delle stoviglie. Il contributo potrà essere determinato in 4.000 euro qualora tra le spese siano comprese quelle riferite anche all’acquisto di macchinari e attrezzature per il lavaggio delle stoviglie, fermo restando il limite del 50%.
Per avere maggiori informazioni e scaricare i moduli per richiedere i contributi visitate il sito della Regione Umbria.

 

ECO PARTIES… REWORDED PARTIES

Good news for those who decide to organize “eco” parties in Umbria. Also this year, in fact, the Region has decided to reward those who promote (or have already done) festivals, lasting at least 8 days, with measures to protect the environment, particularly with regard to waste.
The feasts and festivals, while being an important form of aggregation, of great social and cultural, have an inevitable impact on the environment and are a significant source of waste production.
The condition set to receive contributions is that these parties achieve the containment of waste production through the exclusive use of durable and reusable dishes, or if not possible, the dishes are biodegradable, and carry out the collection.
The total amount of the award made ​​available for eco-holidays is 80.000 euros. The contribution of 3.000 euros will be awarded for each event, however, up to a maximum of 50% of the costs for the purchase of crockery. The contribution will be determined between 4.000 euros if the expenses are also reported including the purchase of machinery and equipment for washing dishes, subject to the limits of 50%.
For more information and download forms to apply for grants, visit the Region of Umbria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *