ECO-SETTIMANA BIANCA

Raggiungere le piste da sci in modo comodo, ecologico e senza lo stress della ricerca di un parcheggio. Succede a Villach, la regione austriaca che ha realizzato un’efficiente rete di trasporti pubblici per portare il turista fin quasi alla porta dell’hotel o della seggiovia. “Gratis dalla città alle piste” è il motto della regione, portavoce di un turismo intelligente, sostenibile e rispettoso dell’ambiente.
Ma quale bus prendere per raggiungere le piste da sci? E a che ora? A Villach hanno risolto il problema con una Carta della mobilità distribuita all’apertura della stagione sciistica, che contiene tutte le informazioni necessarie. Si scopre così che si può scegliere di salire su uno degli skibus della Gerlitzen, che sono completamente gratuiti e collegano tutte le località del lago di Ossiach e l’area di Villach con la stazione di partenza della cabinovia Kanzelbahn. Un altro skibus, sempre a costo zero, trasporta i turisti da Villach alla zona sciistica del Dreiländereck. Oltre agli skibus sono sempre in servizio i bus postali (a pagamento), che portano fondisti, sci alpinisti ed escursionisti nel parco naturale del monte Dobratsch e sul Verditz. Infine, non si può dimenticare la linea ferroviaria che va da Villach ad Annenheim, a due passi dalla partenza della cabinovia della Gerlitzen (Kanzelbahn). Grazie a questa, si può tranquillamente partire in treno dall’Italia per una settimana bianca all’insegna del turismo sostenibile nel pieno rispetto dell’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *